Contenuto principale

Servizi Cimiteriali

Settore: Tecnico/Servizi Cimiteriali
Settore: Cimitero
Responsabile: ing. Lorenzo Vallone
Dipendenti: Luigi Nacca (Custode e Responsabile cimiteriale) - Giuseppe Ograzio (Custode)
 
Telefono: 0823 694039-38 - Fax: 0823 694036
 
Ubicazione: 
Pratiche Amministrative: Secondo Piano della Casa Comunale in via Umberto I n. 47 - 81047 Macerata Campania
Cimitero Comunale: Via Martiri di Cefalonia (Ingresso Lato Caturano) - Via Giovanni XXIII (Ingresso Lato Macerata)
 
orario Orari di apertura al pubblico degli Uffici:
Lunedì, Mercoledì e Venerdì dalle ore 9,00 alle ore 13,00
Martedì  e Giovedì dalle ore 15,30 alle ore 17,00
 
orario Orari di apertura al pubblico del Cimitero Comunale:
Lunedì, Martedì, Giovedì, Venerdì, Sabato e Domenica dalle ore 8,00 alle ore 13,00
Martedì, Giovedì, Venerdì e Sabato dalle ore 15,00 alle ore 17,00
Mercoledì giorno di chiusura.
 
Aspetti amministrativi
Le attività funerarie dovranno conformarsi al Regolamento Comunale di Polizia Mortuaria approvato con Delibera di Consiglio Comunale n. 51 del 09.09.2014 consultabile nella sezione Regolamenti di questo sito.
I trasporti funebri e le attività di cremazione dovranno essere appositamente autorizzati dagli Uffici Comunali. Allo scopo si dovrà utilizzare la modulistica dalla sezione dedicata di questo sito: link.
 
Servizi Cimiteriali in concessione
La gestione dei Servizi Cimiteriali è affidata, con annessa realizzazione dell'ampliamento del cimitero comunale, per effetto della Concessione n. rep. 06/2011 Registrata all'Agenzia delle Entrate di S. Maria Capua Vetere al n. 97 in data 13.05.2011, alla ditta Macerata Campania Service S.r.l. (ex ITALGECO S.c.a.r.l.), con sede in Capodrise alla via Troisi n. 4, fino al 12.05.2041.
 
Ubicazione Uffici Macerata Campania Service S.r.l.: 
Sede legale ed operativa: via Troisi n. 4 in Capodrise
Ufficio all'interno del cimitero comunale: Via Martiri di Cefalonia (Ingresso Lato Caturano)
 
orario Orari di apertura al pubblico degli Uffici presso sede operativa:
Lunedì, Martedì, Mercoledì, Giovedì e Venerdì dalle ore 9,00 alle ore 13,00 e dalle ore 15,30 alle ore 17,00
 
orario Orari di apertura al pubblico del Cimitero Comunale:
Lunedì, Martedì, Giovedì, Venerdì, Sabato e Domenica dalle ore 8,00 alle ore 13,00
Martedì, Giovedì, Venerdì e Sabato dalle ore 15,00 alle ore 17,00
Mercoledì giorno di chiusura.
 
orario Orari di apertura al pubblico presso la casa comunale:
ogni Martedì dalle ore 15,30 alle ore 18,00 presso la sala consiliare al primo piano della casa comunale
 
Contatti Macerata Campania Service S.r.l.:
Tel. 0823 838109 - Fax. 0823514556 - pec: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 
La concessionaria è assoggettata alla carta dei servizi cimiteriali offerta in fase di gara.
Si riportano, per stralci, gli articoli della Convenzione n. rep. 06/2011 da cui desumere le attività ed i servizi affidati alla concessionaria Macerata Campania Service S.r.l.:
 
"ART. 3 – OGGETTO DELLA CONVENZIONE
La presente convenzione ha per oggetto:
a) la progettazione esecutiva dell’ampliamento del civico cimitero del Comune di Macerata Campana del rifacimento dell’impianto di illuminazione votiva presso il vecchio cimitero;
b) la procedura di acquisizione delle aree;
c) i lavori di costruzione e manutenzione dell’ampliamento del cimitero civico, e specificatamente:
- realizzazione di n° 640 loculi, in linea, in gruppi di due disposti a spalla
- realizzazione di n° 1.080 loculi, , in linea, in gruppi di tre disposti a spalla
- realizzazione di n° 480 loculi, a tre bracci, in gruppi di due disposti a spalla
- realizzazione di un colombario a cellette per ospitare 180 urne disposte in linea
- realizzazione di blocco servizi con spazio locale custode, camera mortuaria, servizi per gli utenti e personale di servizio, locale deposito
- realizzazione di viabilità e pavimentazione
- realizzazione di impianti di collettamento, raccolta acque, irrigazione e distribuzione          
- realizzazione di verde, aiuole, alberature e sedute
- realizzazione di impianti di illuminazione generale e votiva
- realizzazione di un parcheggio con 357 posti auto con recupero di un corpo fabbrica esistente
d)  i lavori di rifacimento dell’impianto di illuminazione votiva  presso il vecchio cimitero;
e) la gestione dei servizi e del complesso cimiteriale, dell’intero servizio di illuminazione votiva, dei relativi impianti;
f) il diritto di gestire funzionalmente e di sfruttare economicamente le opere, nei modi e nei termini stabiliti nella presente convenzione;
g) il diritto di gestire i servizi cimiteriali in favore dell’utenza e del concedente, nei modi e nei termini stabiliti nella presente convenzione; 
h) il diritto di riscuotere dall’utenza le tariffe per la concessione in uso in superficie di aree e manufatti cimiteriali, nei modi e nei termini stabiliti nella presente convenzione.
 
ART. 4 – DURATA DELLA CONCESSIONE
 
Fatta salva la revisione di cui all’art. 12 comma 3, la durata della concessione è di anni 30 (trenta) decorrenti dalla data di sottoscrizione della presente convenzione.
 
omissis....
 
ART. 11 – ONERI DI MANUTENZIONE
Durante tutto il periodo di durata della gestione, il concessionario dovrà eseguire, in conformità al piano di manutenzione di cui all'art 40 del DPR 554/99, a sua cura e sue spese, tutte le opere di manutenzione ordinaria e straordinaria del cimitero comunale, delle sue pertinenze funzionali e dell’impianto di illuminazione votiva, provvedendo, ove necessario, al completo rinnovo degli impianti o parte di essi, al fine di mantenere nel tempo la funzionalità, le caratteristiche di qualità, l'efficienza e il valore economico del cimitero.
Il Concessionario ha altresì l’obbligo di provvedere all’adeguamento delle strutture e degli impianti, in caso di entrata in vigore di nuove norme tecniche o di sicurezza obbligatorie, entro i termini stabiliti dalle norme stesse.
Il Manuale d’Uso ed il Manuale di Manutenzione saranno custoditi dal Concessionario e compilati ed aggiornati secondo le norme relative.
 
omissis....
 
ART. 22 – GESTIONE DEI SERVIZI CIMITERIALI
Il concedente trasferisce al concessionario per tutta la durata della concessione l’esecuzione e/o la gestione di ogni operazione cimiteriale in osservanza:
- del testo unico delle leggi sanitarie di cui al R.D. 27/7/1934 n.1265 e successive modifiche ed integrazioni;
- del Regolamento di Polizia Mortuaria di cui al DPR n. 285/90 e successive modifiche ed integrazioni;
- della Legge n.130/2001 e tutta la normativa in materia vigente;
- del Regolamento Comunale di Polizia Mortuaria approvato con deliberazione di Consiglio Comunale n° 15 del 29/03/2001
Il concedente assicura la propria collaborazione nella supervisione delle pratiche amministrative relative alla concessione dei loculi e aree ed all’esecuzione di tutti i compiti e funzioni di spettanza del Concessionario.
Il concedente assicura altresì al concessionario la col-laborazione dei propri servizi e uffici per i compiti e le funzioni funerarie di carattere amministrativo.
 
ART. 23  – RESPONSABILITÀ DELLA GESTIONE
Il Concessionario gestirà le opere realizzate sotto la completa responsabilità propria e dei propri gestori sollevando e manlevando il Comune da ogni pretesa e do-manda di terzi.
Il concessionario si impegna alla nomina del Responsabile Tecnico che sarà l’interlocutore del Conce-dente per tutti gli atti conseguenti alla gestione della presente convenzione.
Il Responsabile Tecnico sarà nominato entro 30 giorni dalla data di sottoscrizione della presente convenzione.
Il concessionario dovrà mantenere “in ogni momento” in servizio personale dipendente, in misura sufficiente a garantire il funzionamento e la sicurezza dello stesso.
Il Concessionario inoltre è tenuto a:
a) impiegare, nella prestazione di servizi gestiti in ma-niera diretta, personale tecnicamente qualificato e in possesso dei requisiti di legge;
b) ad osservare e far osservare tutte le disposizioni in materia di assicurazioni sociali e previdenziali e di collocamento;
c) ad applicare integralmente tutte le norme contenute nel contratto collettivo nazionale di lavoro per i lavoratori dipendenti delle aziende industriali edili ed affini e negli accordi locali integrativi dello stesso, in vigore per il tempo e nella località in cui si svolgono i lavori, ivi compresa l'integrale osservanza degli oneri di contribuzione e di accantonamento inerenti alle casse edili ed agli enti scuola contemplati dai predetti accordi collettivi;
d) ad osservare e fare osservare tutte le vigenti norme di carattere generale e le prescrizioni di carattere tecnico, agli effetti della prevenzione degli infortuni sul lavoro;
e) rispondere di eventuali danni cagionati a terzi, assu-mendo le necessarie e congrue coperture assicurative;
f) rispondere dei danni o dei furti agli impianti ed all’attrezzatura, assumendo le necessarie e congrue co-perture assicurative.
E' esclusa qualsiasi responsabilità del concedente per infortuni che dovessero derivare dalla esecuzione delle opere oggetto della concessione e dalla gestione e per qualsiasi risarcimento venisse richiesto da terzi, in conseguenza di infortuni verificatisi.
Il concessionario è responsabile, nei confronti del con-cedente, dell'osservanza delle norme anzidette da parte degli appaltatori, nei confronti dei rispettivi loro di-pendenti.
In caso di inottemperanza agli obblighi testé precisati, accertata dal concedente o ad esso segnalate dall'Ispet-torato del Lavoro, il concedente medesimo comunica alla concessionaria e, ove ricorrono le condizioni di legge, anche all'Ispettorato suddetto l'inadempienza accertata e procede alla escussione della polizza fidejussoria di cui all'art. 29 sino alla concorrenza del 20% (venti per cento) della medesima se i lavori sono in corso di esecuzione, ovvero sino alla concorrenza del 50% (cinquanta per cento) della medesima in caso di lavori ultimati, destinando le somme cosi accantonate a garanzia degli obblighi di cui sopra.
Il concessionario resta comunque responsabile nei con-fronti del concedente dell’esatto adempimento degli ob-blighi derivanti dalla presente convenzione; in ogni caso il concessionario si obbliga a tenere indenne il concedente da ogni pretesa, azione e ragione che possa essere avanzata da terzi in dipendenza dalla progettazione, esecuzione delle opere, e degli interventi previsti dalla presente convenzione o per mancato adempimento degli obblighi contrattuali o per altre circostanze comunque connesse con la progettazione ed esecuzione dei lavori e la gestione della struttura cimiteriale.
Il concedente non assume responsabilità conseguenti a rapporti del concessionario con i suoi appaltatori, for-nitori, prestatori di opera e terzi in genere.
Rimane peraltro stabilito che nei contratti il concessionario dovrà imporre oltre che l’osservanza delle leggi, capitolati e norme richiamate nel presente atto, il rispetto puntuale di tutti gli obblighi da lui assunti verso il concedente relativi alla corretta esecuzione e gestione delle opere.
 
ART. 24 - MODALITÀ DI GESTIONE
Ferma restando l’integrale responsabilità della gestione in capo al Concessionario, quest’ultimo gestirà quanto realizzato ed i servizi connessi secondo le proprie scelte imprenditoriali.
Nel quadro degli strumenti sopra citati non è richiesta autorizzazione preventiva del Comune, fermo restando l’obbligo di informativa da parte del Concessionario, mediante deposito, a richiesta, di copia del contratto stipulato, presso l’Unità Organizzativa del Responsabile del Procedimento.
È vietata la subconcessione dell’intera struttura e dei servizi.
Gli strumenti gestionali indicati nei commi precedenti, purché abbiano per oggetto parti funzionali e non l’intero complesso, non costituiscono subconcessione.
 
Ogni mutamento dell’assetto proprietario delle quote o azioni è soggetto alle verifiche previste dalla legislazione antimafia ed è nullo di diritto nel caso in cui l’acquirente non risulti idoneo ai fini della legislazione stessa."
 
 
Allegati:
Scarica questo file (Carta dei servizi cimiteriali.pdf)Carta dei servizi cimiteriali[La carta dei servizi cimiteriali è il documento presentato dal concessionario in fase di gara e nel quale sono riportati i diritti ed i doveri dei cittadini nei confronti del concessionario]
Scarica questo file (KMBT_215_00629.pdf)Tariffe servizi e loculi cimiteriali[Aggiornamento tariffe anno 2014]